Questione d'amore

Aggiornato il: ott 10

di Eva Uccella


Essere Consiglieri comunali è un esperienza civile e politica unica.

L'ho amata come nessun'altra.

E l'averla svolta camminando sulla sponda inedita della minoranza ci ha permesso di guardare le cose con uno sguardo diverso dopo anni di governo che avevano sicuramente concentrato il nostro partito su livelli più esecutivi.

Abbiamo oggi una maggiore consapevolezza di quanto la partecipazione, l'equità, l'accesso all'informazione, la trasparenza siano qualità irrinunciabili di un'azione amministrativa che voglia veramente essere utile ai cittadini. Siamo per questo convinti che la formazione di una classe dirigente si faccia partendo da esperienze come quelle maturate in un Consiglio comunale, a condizione ovviamente che si svolga il proprio mandato con coscienza ed impegno, approfondendo i temi e sciogliendo i nodi.

I tre anni di consiliatura già passati sono stati, a mio parere, una straordinaria opportunità di crescita del Gruppo consiliare e del Partito rignanese tutto e tante sono state le questioni importanti affrontate per le quali abbiamo sempre più spesso trovato alleati disposti a darci una mano.

Oggi possiamo dire che il Gruppo consiliare e il PD di Rignano guardano al futuro con il consueto slancio e sintonia, ma con una rinnovata vitalità, utile ad affrontare le grandi difficoltà che purtroppo si prospettano all'orizzonte.

Eva Uccella, capogruppo del Partito Democratico Rignano sull'Arno in Consiglio Comunale

Capogruppo PD in Consiglio comunale

componente Direzione Regionale PD Toscana

componente Assemblea Nazionale PD

Iscriviti alla nostra newsletter

rimani aggiornato su tutte le pubblicazioni

© 2020 - Partito Democatico Rignano sull'Arno